Estate in città: come goderselo al massimo e non morire di caldo.

Estate è la stagione preferita per molti di noi. Mare, movimento, feste, viaggi... tutto l'anno, tra lavoro e studio, sogniamo di come trascorrerlo al meglio e godersi al massimo le lunghe giornate, le uscite serali spensierate e l'atmosfera apparentemente più leggera e felice attorno a noi. Tuttavia, ogni anno il tempo fuori diventa sempre più imprevedibile, e le temperature alte influiscono negativamente su molte persone. Oggi parliamo di come sopportare il caldo e tenersi in forma d'estate, soprattutto se trascorri questa stagione in città.

TANTA ACQUA. TANTA.

Ormai è scientificamente dimostrato che bisogna bere minimo 1.5 litri d'acqua ogni giorno. D'estate questa necessita diventa ancora più forte ed importante, dato che il sole e le temperature alte ci fanno disidratare, la cosa che possiamo ristabilire solo con pura acqua naturale, la mancanza della quale può essere colmata solo con l'acqua pura e naturale.

Succhi, bibite, granite e altre bevande "estive" possono anche dissetare per un po', ma non forniranno mai quella purificazione e nutrizione delle cellule che dà l'acqua. Se vuoi diversificare il gusto, aggiungi all'acqua limone, lime, bacche fresche, cetrioli, frutta, che ne daranno un sapore interessante e, soprattutto, tanti microelementi, mentre non aumenteranno il contenuto calorico e la quantità di zucchero, che spesso ci sono in quantità esagerate nelle bevande estive dolci.

IL SOLE, LA PELLE, I CAPELLI. 

Benefici e danni del sole - uno degli argomenti più discussi nell'ambito di lifestyle salutare. Fino ad ora, non c'è una risposta univoca su cosa è più dannoso: la luce del sole o la protezione solare. Io aderisco alla neutralità: se sei al sole al mattino o alla sera, non sono necessarie forti creme protettive. La nostra pelle ha bisogno di raggi del sole, senza i quali non avrà un buon umore e l'immunità, e senza la vitamina D il nostro corpo non può funzionare pienamente. Ma nel sole di mezzogiorno, naturalmente, puoi bruciare e quindi è fondamentale proteggere la pelle e i capelli.

Fortunatamente, ogni anno ci sono sempre più prodotti sunscreen naturali. E' anche possibile evitare scottature, mantenendo la pelle sana dall'interno: frutte, verdure e frutti di bosco, olio di semi di zucca, il tè verde - questi alimenti sono ricchi di antiossidanti e aiutano la pelle a mantenere la bellezza e la salute, anche sotto il sole cocente. Se invece ti sei già bruciato, i tuoi migliori aiutanti che lenire la pelle e rimuovere il fastidio e il dolore sono i gel di aloe vera, olio di lavanda, olio di zucca e olivello spinoso.

LA NUTRIZIONE ESTIVA

Quando, se non d'estate, puoi mangiare tante quantità di frutta e verdura fresca? Il caldo automaticamente suscita la voglia di consumare gli alimenti non trattati termicamente: cosa piò essere più buono di una grande insalata verse fresca e una quantità illimitata di fragole e ciliegie quando fuori dalla finestra c'è il sole e il calore insopportabile? Tuttavia, come sempre, ascolta te stesso e il tuo organismo: se ti senti a disagio con un sacco di cibi crudi o frutta, prova a giocare con le proporzioni e trovare la quantità di prodotti freschi giusta per te. In generale, la dieta estiva può essere molto più leggera e fresca, ma bisogna tenere conto della quantità di zucchero presente nelle bevande e nei frutti estivi: anche i chili dei prodotti più utili e freschi possono disequilibrare l'organismo.

MOVIMENTO

D'estate naturalmente ci moviamo di più, quindi se senti che le lunghe passeggiate a piedi ti bastano per mantenere la forma fisica, molto probabilmente non devi fare di più. Tuttavia, se vuoi continuare ad allenarti, fai attenzione al fatto che le temperature alte danno un'ulteriore carico al cuore, e potrebbe avere senso diminuire l'intensità dell'allenamento e spostarli nelle ore meno caldi della giornata.

Fai attenzione anche quando fai sport all'esterno: bevi abbastanza acqua e proteggi la testa dal sole. Il colpo di calore e la disidratazione possono portare a conseguenze spiacevoli e molto gravi.

L'estate è anche un ottimo momento per lavorare sulla flessibilità e lo stretching. In calore, i muscoli e i tendini diventano più elastici e più facili da allungare. 

Il muoversi dovrebbe essere sempre divertente, ma in estate è particolarmente importante non esagerare, in modo che il carico fisico sia benefico e porti al risultato desiderato, piuttosto che all'esaurimento del corpo riscaldato.

ATTENZIONE AI PIEDI

In estate, la maggior parte delle volte le nostre gambe provano molto più stress che durante le altre stagioni: camminiamo, passeggiamo e danziamo di più, le temperature elevate appesantiscono i sistemi cardiovascolari e venosi e le scarpe aperte coi tacchi alti spesso non sono i più convenienti e non i più fisiologicamente utili per i nostri piedi. Pertanto, durante il caldo alla cura dei piedi dovrebbe essere data maggiore attenzione.

  • Raffredda i piedi sotto l'acqua fredda. Non è solo piacevole, ma anche utile per il sistema nervoso e immunitario.
  • Usa le creme idratanti e rinfrescanti per piedi e olio per le cuticole. Questo aiuterà a mantenere i piedi e le unghie belli, sani e ben curati.
  • Quando possibile, cammina a piedi nudi.

L'estate è sicuramente un momento magico e gioioso. Ma per sentirsi bene e a proprio agio, vale la pena dare maggiore attenzione a se stessi e al proprio corpo, tenendo conto del calore e della maggiore attività. Acqua, cibo, movimento e respiro, come sempre, rimangono gli strumenti più efficaci e importanti che ci aiutano a rimanere belli, felici e in salute in ogni momento dell'anno.