Fall in love with autumn.

Ormai, ho parlato più volte del mio amore verso l'autunno. Generalmente, potrei definirmi una persona 'seasonal' (non credo ci sia una traduzione adatta di questa parola in italiano), ovvero amo vedere le stagioni passare. Potrei lamentarmi del freddo d'inverno o del caldo d'estate, ma non credo di poterla fare a vivere in un posto dove c'è la stessa stagione per 365 giorni. Mi annoierei. D'autunno mi piace vedere le foglia diventare sempre più dorate, avvolgermi nelle coperte per dedicare un po' di tempo a me stessa, oppure lavorare sui progetti futuri - perché d'autunno ci si lavora più produttivamente, a mio parere. D'inverno, seppure fastidioso, devo sentire freddo, l'atmosfera natalizia, l'attesa del capodanno, e onestamente non ce la farei a trascorrere questo periodo in qualche isola tropicale. Primavera ed estate... beh, sono le stagioni che si respirano e si vivono.

Incontro sempre più persone che parlano con l'amarezza in voce dell'autunno. Ebbene, è una stagione come altre, che conserva in sé dei segreti meravigliosi. E' vero che essa sa di qualche tristezza nostalgica. Non si vuole mai dire addio all'estate, e sembra quasi che le giornate migliori siano passati così di fretta... Esci la mattina di casa, espiri l'odore autunnale (che è difficile confondere con qualunque altra cosa), e ti assale la melanconia. Ti avvolgi nel capotto preferito - è allora che si deve ammettere che è arrivato il freddo. E verso l'ora di pranzo esce un po' di sole, così piacevole, e la città si riempia del rumore quotidiano, delle conversazioni indistinti, e del odore di caffè. E dentro la testa, sempre di più appaiono dei progetti. Non così vaghi, come quegli estivi, ma più seri e responsabili, perché dopo le vacanze ci vuole ritornare al lavoro. Autunno, così capriccioso ed egoisticamente piovoso, alla fine è bello. Durante questa stagione, apprezziamo più l'accoglienza di una casa, le serate con le persone più care, leggiamo e pensiamo molto, beviamo la cioccolata calda, indossiamo i maglioni color canapè, cuciniamo le torte saporite e diventiamo sempre più vicini uno all'altro.

Inoltre, è una stagione estremamente artistica. La creatività vuole uscire al di fuori delle nostre teste in forme diversissime: qualcuno riprende l'hobby della pittura, che ha abbandonato con le prime giornate primaverili, qualcuno si esprime attraverso i cappotti, le sciarpe e i stivali colorati, qualcuno si mette a scrivere. Non limitarsi durante l'autunno e capire le tue vere potenzialità - ecco un'altro motivo valido per amarlo. E infine, è un periodo molto hyggelig. Quando si creano le basi per un futuro migliore, quando ci si prepara per le feste in arrivo (non dimentichiamo di Halloween che arriva così presto!) e quando ci si vive il momento, e quando ci si innamora profondamente . Delle persone , o di se stessi, o del mondo che ci circonda. Let there be love.