getting over a breakup

A couple of weeks ago my best friend called me to communicate me the bad news: she broke up with her boyfriend. Their relationship was intense and beautiful, but when she least expected it, it was all over. We spent five hours on the phone talking about life and contemplating on what we need and expect from our partners, and frankly speaking, we had a lot to talk about since about nine months ago I've been through the same thing and it was more painful than anything else.

 

There's no universal way to cope with a breakup. Inspirational Instagram account scream from every corner "You go girl! You're strong and if a person gave up on you it's only for the best!", but we all know that. This is the truth that we acknowledge over time, but when the wounds are still fresh, it just somehow doesn't help. When we lose someone we love it's the most horrendous feeling and it is not easy to get back on track fastly, to put on the most savage outfit and go out there to conquer the world. But something can be done to alleviate internal sufferings.

 

Disclaimer: I am not a psychologist and all the advice down below are based purely on my past experiences. I hope you will find them useful.

Do not underestimate the power of getting professional help if you feel like you're not able to solve this problem yourself.

What to do after a breakup

 

1. Let yourself grieve.

Some people say that after a breakup we should get out there right away, do not feel sorry for ourselves and regain control over your life without losing much time. Although it is true that drowning in negative emotions for a very long period of time is absolutely harmful, it is essential to let yourself grieve over the past love story, especially if it mattered a lot to you. To reach the next level of healing, you must go through sadness, let yourself feel it all and externalise your emotions, otherwise, in the long run, they might transform into serious inner problems and complexes.

 

2. Do not be afraid to cut this person completely out of your life.

Another common misconception is that "unfollowing your ex on social networks/deleting pictures/blocking him or her is immature". I must admit I used to think this way too, but over time I realised that there's nothing wrong with not wanting to see their face on your Instagram feed. And we all know how hard is it to stop stalking our ex after a breakup, to stop checking ten times a day who did they follow or what picture did they post. Feel free to block, cancel, delete, hide - and if you cannot do it, just ask your bestie; by doing so it will save you from unnecessary pain and will speed up your healing process. Of course, it doesn't have to be forever - just for the period of you getting over this person. 

 

3. Create a comfortable environment for yourself & do not underestimate self-care rituals.

If you don't feel like hitting the gym the next day after the breakup, that's fine. If you don't feel like meditating/doing yoga/elaborating your ten-steps-beauty routine, that's fine too. It is not about overindulging; it is about being kind to yourself and not underestimating the power of dedicating time for yourself. Creating a comfortable environment around, treating yourself with your favourite food and drinks, taking it slow, watch your favourite childhood movies and do what you really love is crucial. And I'll subscribe under every article that says that meditation and yoga is one of the keys of getting through any hardship in life, breakups included. Understanding yourself and listening to your inner voice is the first step towards getting better. Balancing between spiritual, physical and mental health is the key.

 

4. Confide in music and movies.

The last time I've been going through a breakup, the first thing I did (after calling my friend and buying a bottle of red) was... creating a breakup playlist and an empowering playlist on Spotify. The former is the playlist to cry to when you're feeling blue; the latter is for starting to feel strong and empowered again. As a lover of music, and as a person who almost constantly has AirPods in her ears, music for me is essential. So are movies - in fact, I Googled the best movies to watch after a breakup and spent days enjoying them. Truth be told, I did feel better. When you see how characters go through similar problems, it starts to feel like nothing is impossible.

 

5. Visualise your new life.

More often than not, after a breakup, we tend to doubts almost all our life. Of course, when we are in love, we kinda imagine all our future life together, but we must face it: there's little in this life we can control. Being sad over unrealized dreams is licit, but should not make you give up on your future. Instead, visualise your new life, your new self, the things you can do on your own, hobbies you can renew, people you can meet. Look in the future with eyes wide open and remember that this sadness will not last forever.

 

6. Go out & socialize.

A mistake people usually do after a breakup is to close inside, both literally and metaphorically. After my last breakup, I remember one of my closest friends to literally force me to go out and socialize. I'm not gonna lie, at first, it felt horrible. Going out was a challenge. But after a couple of weeks, I was grateful to this friend to make me going on dinners, parties and walks. It helped me not to lose myself completely staying inside, greaving over the relationship without getting any external help. So, having said that here goes the next advice...

 

7. Talk about it.

I cannot stress it enough - talk about what you're going through with somebody you trust. Parents, siblings, friends, therapist... you name it. Talking out loud about your problems always helps to get a fresh view on it, to receive an external opinion, to get help, to feel loved and understood. Do not afraid to be vulnerable.

 

8. Finally, give yourself time.

Someone needs a couple of weeks to get over a person, someone - weeks, someone might need even years. Do not rush into things and take your time to understand how to go on, to get through this and, please, do not compare your healing process with those of your friends/favourite movie characters/your Instagram idols.

 

What not to do after a breakup

 

1. Blame yourself.

It is a well-known truth that when it comes to the end of a story, it is both partners to blame. Take your responsibility but do not be too hard on yourself.

 

2. Try to get the person back.

I'm a staunch believer that if a person leaves your life, it's for the best. Say goodbye and close the door behind him/her. Of course, some stories are exceptions, but it's very rare. More often than not, people do not deserve a second chance.

 

3. Throw yourself in a new relationship straight away.

Yes, it is true that the most common way of coping with a breakup is a rebound... but I don't think it's the right thing to do. First of all, by doing so you're risking to "take advantage" of another person; secondly, I believe that post-breakup period is the most productive, hence it's of paramount importance to dedicate this time to yourself. Being single once in a while can be quite productive and fun, you know ;)

 

4. Create illusions.

"It's better not to wait and get surprised than wait for something and get disappointed". Do not build illusions on the possible 'revival' of the story. Everything is possible, it's true but now live in the present.

 

5. Manipulate common friends.

It's quite possible that you and your ex have shared group of friends, so what should not be done is trying to pull these friends on your side, even if the truth is on your side.

 

6. Comparing your breakup to someone else's.

As I said before, every story is different and therefore every breakup is different too. Do not compare your feelings and your healing process to those of other people.

And finally, how to find your confidence after a breakup?

 

1. Create a stress-free environment around you and, please, be kind to yourself. I am absolutely not a fan of some peoples approach to breakups that consists of "getting out there right away and if you do not do it, you're weak and feel sorry for yourself and prefer staying in this shitty situation". You're smart and you'll get over it the way you believe is the best for you.

 

2. Surround yourself with people who make you feel good. Quite banal, but so important: not only after a breakup but basically always should you surround yourself with people who believe in you and make you feel good. These people are a real treasure and do not be afraid to distance yourself with those know-it-alls who only make you feel even more guilty.

 

3. Give it time. Give it time. Give yourself time.

 

4. Re-discover your inner strengths. Cause when we're in a relationship we tend to 'blend' with another person, unconsciously forgetting about some things we used to do before the story. Now it's the best time to re-discover yourself, your passions, your strength and your ambitions.

Un paio di settimane fa la mia migliore amica mi ha chiamato per comunicarmi una brutta notizia: si è lasciata con il suo fidanzato. La loro relazione era intensa e bella, ma quando meno se l'aspettava, era finita. Abbiamo trascorso cinque ore al telefono a parlare della vita e a riflettere su ciò di cui abbiamo bisogno e che ci aspettiamo dai nostri partner e, francamente, abbiamo avuto molto di cui parlare perché circa nove mesi fa che ho passato la stessa cosa ed era più doloroso di qualsiasi altra cosa.

 

Non esiste un modo universale per affrontare una rottura. Gli account Instagram d'ispirazione urlano da ogni angolo "Go girl! Sei forte e se una persona ha rinunciato a te è solo per il meglio!", ma lo sappiamo già tutti. Questa è la verità che capiamo nel tempo, ma quando le ferite sono ancora fresche, in qualche modo leggere queste cose non aiuta. Quando perdiamo qualcuno che amiamo è la sensazione più orribile e non è facile tornare in pista velocemente, indossare l'abbigliamento più sexy e andare là fuori per conquistare il mondo. Ma si può fare qualcosa per alleviare le sofferenze interne.

 

Disclaimer: non sono una psicologa e tutti i consigli in basso si basano esclusivamente sulle mie esperienze passate. Spero che li troverai utili.

Non sottovalutare il potere dell'aiuto professionale se ritieni di non essere in grado di risolvere questo problema da sola.

Dunque, cosa fare dopo una rottura?

 

1. Lasciati provare questo dolore.

Alcune persone dicono che dopo una rottura dovremmo uscire subito, non dispiacere per noi stessi e riprendere il controllo della vita senza perdere molto tempo. Anche se è vero che annegare in emozioni negative per un periodo di tempo molto lungo è assolutamente dannoso, è essenziale lasciarsi vivere questo dolore per la storia d'amore passata, soprattutto se per te è stata molto importante. Per raggiungere la guarigione, devi attraversare la tristezza, lasciarti sentire tutto ed esternare le tue emozioni, altrimenti, a lungo termine, potrebbero trasformarsi in gravi problemi e complessi interni.

 

2. Non aver paura di eliminare completamente questa persona dalla tua vita.

Un altro malinteso comune è che "non seguire il tuo ex sui social network / cancellare foto / bloccarlo è immaturo". Devo ammettere che anche io la pensavo così, ma col tempo ho capito che non c'è nulla di sbagliato nel non voler vedere la loro faccia sul tuo feed di Instagram. E sappiamo tutti quanto sia difficile smettere di 'stalkerare' il nostro ex dopo una rottura, smettere di controllare dieci volte al giorno chi ha seguito o quale foto ha pubblicato. Sentiti libera di bloccare, cancellare, cancellare, nascondere - e se non puoi farlo, chiedi di farlo ad una tua amica; così facendo ti salverà da dolori inutili e accelererà il tuo processo di guarigione. Certo, non deve essere per sempre - solo per il periodo in cui stai superando questa persona.

 

3. Crea un ambiente confortevole attorno e non sottovalutare il potere dei rituali self-help.

Se non hai voglia di andare in palestra il giorno dopo la rottura, va bene. Se non hai voglia di meditare / fare yoga / elaborare la tua routine di bellezza di dieci passi, va bene lo stesso. Non si tratta di esagerare; si tratta di essere gentili con se stessi e di non sottovalutare il potere di dedicare tempo a se stessi. Creare un ambiente confortevole attorno, regalarti il ​​cibo e le bevande che preferisci, vivere lentamente, guardare i tuoi film d'infanzia preferiti e fare ciò che ami davvero è fondamentale. E sono d'accordo con ogni articolo che dice che la meditazione e lo yoga sono le chiavi per superare qualsiasi difficoltà nella vita, rotture incluse. Comprendere te stesso e ascoltare la tua voce interiore è il primo passo per migliorare la situazione. L'equilibrio tra salute spirituale, fisica e mentale è fondamentale.

 

4. Confidati in musica e film.

L'ultima volta che ho attraversato una rottura, la prima cosa che ho fatto (dopo aver chiamato la mia amica e aver acquistato una bottiglia del rosso) è stata... creare una breakup playlist e una playlist d'ispirazione su Spotify. La prima è la playlist su cui piangere quando ti senti blu; l'ultima è per iniziare a sentirsi di nuovo forte e savage. Come amante della musica e come persona che ha quasi costantemente AirPods nelle orecchie, la musica per me è essenziale. Così come i film - in effetti, ho cercato su Google i migliori film da guardare dopo una rottura e ho passato giorni a godermeli. A dire il vero, mi sono sentita meglio. Quando vedi come i personaggi affrontano problemi simili, inizi a pensare che nulla sia impossibile.

 

5. Visualizza la tua nuova vita.

Spesso dopo una rottura tendiamo a dubitare di quasi tutta la nostra vita. Naturalmente, quando siamo innamorati immaginiamo un po' tutta la nostra vita futura insieme, ma dobbiamo affrontare la triste verità: c'è poco in questa vita che possiamo controllare. Essere tristi per i sogni non realizzati è lecito, ma non dovrebbe farci rinunciare al nostro futuro. Piuttosto, visualizza la tua nuova vita, il tuo nuovo io, le cose che puoi fare da sola, gli hobby che puoi riprovare, le persone che puoi incontrare. Guarda in futuro con gli occhi ben aperti e ricorda che questa tristezza non durerà per sempre.

 

6. Esci e socializza.

Un errore che le persone fanno dopo una rottura è chiudersi dentro, sia letteralmente che metaforicamente. Dopo la mia ultima rottura, una delle mie amiche più care mi ha letteralmente costretto ad uscire e socializzare. All'inizio, non mentirò, è stato orribile. Uscire è stata una sfida. Ma dopo un paio di settimane, sono stata grata a questo amica per avermi fatto uscire per le cene, feste e passeggiate. Mi ha aiutato a non perdermi completamente restando dentro 24/7, a piangere sulla relazione senza ottenere alcun aiuto esterno. Quindi, detto questo, ecco il prossimo consiglio...

 

7. Parlane!

Non posso non ripetere cento volte a tutti: parla di ciò che stai passando con qualcuno di cui ti fidi. Genitori, fratelli, amici, terapista... scegli tu. Parlare dei tuoi problemi aiuta sempre ad avere una visione nuova, a ricevere un'opinione esterna, a ricevere aiuto, a sentirsi amato e capito. Non aver paura di essere vulnerabile.

 

8. Infine, concediti del tempo.

Qualcuno ha bisogno di un paio di settimane per superare una persona, qualcuno - settimane, qualcuno potrebbe aver bisogno anche di anni. Dai del tempo al tempo per capire come andare avanti, come superare questo e, per favore, non confrontare il tuo processo di guarigione con quelli dei tuoi amici / personaggi dei film preferiti / i tuoi blogger preferiti di Instagram.

Cosa non fare dopo una rottura?


1. Incolpare te stessa.

È una verità ben nota che quando si arriva alla fine di una storia, è colpa di entrambi i partner. Assumiti la tue responsabilità ma non essere troppo dura con te stessa.

 

2. Cercare di riavere la persona.

Sono fermamente convinta che se una persona lascia la tua vita, è per il meglio. Dì addio e chiudi la porta dietro di lui. Certo, alcune storie sono eccezioni, ma è molto raro. Molto spesso, le persone non meritano una seconda possibilità.

 

3. Lanciarti subito in una nuova relazione.

Sì, è vero che il modo più comune di affrontare una rottura è un 'rebound'... ma non penso che sia la cosa giusta da fare. Prima di tutto, così facendo rischi di "approfittare" di un'altra persona; in secondo luogo, credo che il periodo post-breakup sia il più produttivo, quindi è fondamentale dedicare questo tempo a te stesso. Essere single di tanto in tanto può essere abbastanza produttivo e divertente, sai;)

 

4. Creare illusioni.

"È meglio non aspettare e sorprendersi piuttosto che aspettare qualcosa e deludersi". Non creare illusioni sul possibile "riavvio" della storia. Tutto è possibile, è vero, ma ora vivi nel presente.

 

5. Manipolare gli amici comuni.

È possibile che tu e il tuo ex abbiate condiviso un gruppo di amici, quindi non cercare di spingere questi amici a prendere la tua parte, anche se la verità è lì.

 

6. Confrontare la tua rottura con quella di qualcun altro.

Come ho detto prima, ogni storia è diversa e quindi anche ogni rottura è diversa. Non confrontare i tuoi sentimenti e il tuo processo di guarigione con quelli di altre persone.

E infine, come ritrovare la fiducia in se stessa dopo una rottura?

 

1. Crea un ambiente privo di stress intorno a te e, per favore, sii gentile con te stessa. Non sono assolutamente un fan dell'approccio di alcune persone alle rotture che consiste nel "uscire subito e se non lo fai, sei debole e quindi preferisci rimanere in questa situazione di merda". Sei intelligente e lo supererai nel modo in cui credi sia il migliore per te.

 

2. Circondati di persone che ti fanno sentire bene. Abbastanza banale, ma così importante: non solo dopo una rottura ma fondamentalmente dovresti circondarti di persone che credono in te e ti fanno sentire bene. Queste persone sono un vero tesoro e non hanno paura di prendere le distanze dalla gente critica e da quelli che ti fanno solo sentire ancora più in colpa.

 

3. Datti del tempo. Datti del tempo. Datti del tempo.

 

4. Riscopri i tuoi punti di forza interiori. Perché quando siamo in una relazione tendiamo a "fonderci" con un'altra persona, dimenticando inconsciamente alcune cose che facevamo prima della storia. Ora è il momento migliore per riscoprire te stessa, le tue passioni, la tua forza e le tue ambizioni.